Come fare per


Ricorso per decreto ingiuntivo
Cos'è

Il decreto ingiuntivo e' un provvedimento con il quale, su richiesta del creditore, il Giudice ordina al debitore di adempiere agli obblighi assunti (per esempio pagare una somma o consegnare una cosa) dettando un termine perentorio, trascorso il quale, il decreto può essere posto in esecuzione.
Tale provvedimento viene richiesto dal creditore di una somma o da chi ha diritto alla consegna di una cosa mobile.

Chi può chiederlo

La richiesta di iscrizione a ruolo per ottenere l’emissione del decreto ingiuntivo può essere effettuata dal singolo cittadino/interessato, se il valore della causa non eccede gli € 516,46; altrimenti è necessario l’intervento dell’avvocato.

Come si richiede e documenti

E’ necessario presentare un "ricorso per ingiunzione" ed allegare le prove documentali.
Il ricorso può essere presentato:

  • a mano presso l'ufficio iscrizione a Ruolo ubicato al piano Terra;
  • spedito per posta (in piego raccomandato con ricevuta di ritorno) al seguente indirizzo ” Giudice di Pace di Taranto, Via Temenide 83 74121 Taranto”;
  • è possibile effettuare l'iscrizione on line dal sito http://gdp.giustizia.it :Servizi online del Giudice di pace.
Dove si richiede

La richiesta deve essere presentata presso l’Ufficio Iscrizione a Ruolo ubicato al Piano Terra.

Quanto costa

I costi relativi all’iscrizione a ruolo di una causa dipendono dal valore della causa e dal tipo di causa. Per maggiori dettagli si veda il sito www.rivistadellecancellerie.it

I diritti sono in vendita nelle rivendite di valori bollati ed anche all’interno dell’ Ufficio presso lo sportello messo a disposizione dall’ Ordine degli Avvocati al secondo piano.

Tempi medi necessari

In giornata.

Giudice di Pace

Servizi on line
del Giudice di pace

I difensori delle parti ammesse al patrocinio a spese dello Stato ed i consulenti tecnici devono inviare l’istanza di liquidazione on line accedendo al seguente sito