Come fare per


Convalide e ricorsi avverso provvedimento di espulsione
Cos'è

Il Giudice di Pace ha competenza anche in materia di immigrazione. In particolare il Giudice decide in merito ai ricorsi contro il provvedimento del Prefetto di espulsione dello straniero dal territorio nazionale.

Chi può richiederlo

Può provvedere al ricorso la persona interessata dal decreto di espulsione del Prefetto.

Come si richiede e documenti

Il ricorso al provvedimento di espulsione, entro 60 giorni dalla notifica, viene presentato:

  •  a) direttamente dal ricorrente (anche per il tramite di avvocato di fiducia);
  •  b) tramite deposito, da parte del ricorrente, del ricorso alla Rappresentanza Diplomatico-Consolare d'Italia nel Paese di origine, che provvede all'inoltro al Giudice di Pace;
  •  c) per mezzo posta.

All'udienza davanti al Giudice di Pace è comunque necessaria la presenza di un difensore di fiducia; in mancanza ne verrà nominato uno dall'Ufficio.
La legge prevede la possibilità di richiesta del gratuito patrocinio.

Dove si richiede

Cancelleria Penale piano terra Tel. 099/7343785

Orario di apertura al pubblico:

  •  dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00
  •  il lunedì e mercoledì pomeriggio dalle ore 15:00 alle 16:00
Contributi e diritti

Non vi sono spese.

Tempi medi necessari

Per il ricorso, la cui udienza di trattazione viene fissata entro 20 giorni dal deposito, i tempi medi di definizione sono sei mesi.

Giudice di Pace

Servizi on line
del Giudice di pace

I difensori delle parti ammesse al patrocinio a spese dello Stato ed i consulenti tecnici devono inviare l’istanza di liquidazione on line accedendo al seguente sito