Come fare per


MINORI : Interruzione volontaria di gravidanza
Dove

Alla Cancelleria della Volontaria Giurisdizione presso il Tribunale dove ha sede la struttura sanitaria che deve effettuare l’intervento.

Cos'è

La possibilità di richiedere l’interruzione della gravidanza per una ragazza minorenne nel caso di mancato assenso dei genitori o del tutore o in casi particolari previsti dalla legge.

Chi può chiedere

La minorenne interessata, il genitore, il tutore o altri soggetti previsti dalla legge. La richiesta viene generalmente redatta dal consultorio o dal medico di fiducia.

Cosa occorre
  • Certificazione medica dove risultino le settimane di gravidanza.
  • Documento di riconoscimento della minore.
  • Relazione del servizio pubblico o del medico.
Quanto costa

Il presente servizio è esente dal Contributo Unificato.

Spese forfetizzate per notifica pari a € 8,00 in marche da bollo.

Tempi medi necessari

Entro sette giorni dalla richiesta il medico o la struttura socio-sanitaria redige una relazione con il proprio parere e la invia al Giudice Tutelare. Questo, entro cinque giorni dalla ricezione e sentita la ragazza, può autorizzare l’interruzione di gravidanza.

In casi particolari di pericolo di compromissione della salute della ragazza previsti dalla legge, è possibile adottare una procedura di urgenza.